Brazilian Butt Lift
Il segreto del lato B delle star

Dieci cose da sapere sulla liposuzione BBL


Che cos'è il Brazilian Butt Lift?

Napoli - martedì 14 Apr 2020 - Dott.Francesco Somma


1. Che cos'è il Brazilian Butt Lift?


Il BBL è un intervento che aiuta a rimodellare il lato B nella forma desiderata.    

Durante il Brazilian Butt Lift, la liposuzione rimuove il tuo grasso in eccesso, principalmente dall'addome, dalle cosce o dalla schiena. Il grasso viene poi lavato e purificato per essere reiniettato nei glutei.

2. Quanto dura un intervento di Brazilian Butt Lift?


La durata di questa procedura varierà a seconda della quantità di grasso necessaria ad ottenere l’aspetto che desideri, si va dai 400 ai 1.200 ml per lato.
I risultati sono immediatamente visibili, tuttavia per l’aspetto definitivo è necessario aspettare circa 3 mesi, quando tutto il gonfiore sarà andato via.

3. Cosa aspettarsi dopo la procedura di BBL


Il recupero richiede generalmente 10-14 giorni di riposo e assenza dal lavoro. Viene generalmente iniettato poco più di quanto è necessario in quanto non tutto il grasso attecchirà laddove iniettato. Ciò, unito al gonfiore e ai lividi post-operatori, farà sì che la parte trattata sembri più grande del previsto. Questa situazione si attenuerà nel corso delle settimane.

Generalmente sopravvive oltre l'80% delle cellule adipose iniettate. È necessario indossare una guaina specifica per 3 settimane a tempo pieno tutto il giorno e successivamente altre 3 settimane  per 12 ore al giorno. Per 2 settimane dopo la procedura, ti verrà richiesto di evitare di sederti sul fondo (puoi sederti in avanti sulle cosce) o di esercitare pressione sull'area per periodi prolungati. Saranno prescritti antibiotici e antinfiammatori e verranno effettuati dei massaggi post-operatori. 

4. Chi sono le migliori candidate per il Brazilian Butt Lift?


Le migliori candidate per un Brasilian Butt Lift sono quelle con eccesso di grasso sui fianchi e nella parte bassa della schiena, per offrire una straordinaria forma a "V" dalla parte posteriore ed esaltare così la forma a "S" dei glutei.

5. Perché scegliere un Brazilian Butt Lift con Vaser Lipo?


Pensieri quali "il mio sedere è troppo piatto" o "voglio un sedere rotondo e alto" sono buoni motivi per scegliere questa procedura. 

6. Da quali aree del corpo è possibile estrarre il grasso?


Il grasso può essere estratto da qualsiasi parte del corpo. Le zone più utlizzate sono l'addome, le cosce e la schiena. Altre aree includono la parte superiore delle braccia, i fianchi o il seno. Idealmente, i buoni candidati per un Butt Lift brasiliano avranno il grasso rimosso dalle maniglie dell'amore e dalla parte bassa della schiena per offrire una straordinaria forma a "V" dalla parte posteriore. 

7. Non ho molto grasso altrove sul mio corpo, posso eseguire la procedura?


Per le pazienti che non hanno molto grasso in eccesso (o per quelle che hanno subito una perdita di peso significativa) è necessario aumentare di peso (usando un approccio sano ed equilibrato grazie al nostro nutrizionista) fino a quando non c'è abbastanza grasso da prelevare. Non è infatti possibile utilizzare il grasso di qualcun' altro, perchè questo causerebbe rigetto.

8. Quanto grasso sopravviverà al processo di trasferimento?


Con le tradizionali tecniche di liposuzione, meno del 50% del grasso estratto sopravviverà al processo di trasferimento nei glutei. Il Dott. Francesco Somma utilizza la liposuzione Vaser, un approccio più delicato per rimuovere il grasso rispetto alla liposuzione tradizionale. Il tasso di sopravvivenza del grasso è così superiore all’80%.

9. C'è rischio di complicazioni?


Ci sono rischi e complicazioni intrinseci come in qualsiasi altro intervento chirurgico. È necessario essere consapevoli dei potenziali rischi e discutere di eventuali dubbi con il proprio medico prima di eseguire l'intervento chirurgico.

10. Proverò dolore?


La procedura chirurgica viene eseguita in sedazione profonda o in anestesia spinale, quindi non sentirai alcun dolore durante la procedura. Nel post- operatorio verranno prescritti antidolorifici per ridurre al minimo il dolore.

 

Leggi anche